CONGRESSI E MEETING A FIRENZE

Città d’arte e di cultura per eccellenza, culla del Rinascimento, Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco: Firenze è una città unica al mondo, anche per organizzare un congresso.

 

La Cittadella Congressuale

Firenze non è solo una meta turistica per eccellenza, ma ha anche una notevole offerta MICE (Meeting, Incentive, Conference, Exhibition). Basti citare, a questo proposito, la Cittadella Congressuale, un quartiere espositivo esclusivo con spazi coperti di oltre 65.000 m², suddivisi in tre strutture che accolgono fino a 20.000 delegati, ma sono ideali anche per manifestazioni contenute,eventi pubblicitari, serate di gala, cene e sfilate di moda.

Per i grandi numeri è ideale la Fortezza da Basso, del XVI secolo, con ambienti d’epoca ristrutturati e adibiti a spazi congressuali che si sviluppano su 55.000 m². Il Palazzo dei Congressi, ospitato in una villa ottocentesca, ha un auditorium con 1.000 posti e un anfiteatro di 500; infine, il moderno Palazzo degli Affari è una struttura polivalente, con capienza complessiva di 1.800 posti.

 

Ricettività alberghiera a tutto tondo

L’ampiezza dell’offerta alberghiera di Firenze (oltre 500 alberghi di diverse categorie) è capace di soddisfare ogni esigenza. Spazia, infatti, dagli hotel di lusso ospitati anche in sontuosi palazzi antichi (per esempio Grand Hotel Villa Medici o il Relais di Santa Croce) a ottimi hotel 4 e 3 stelle, dalle strutture pensate per le famiglie agli accoglienti bed & brealfast e agli ostelli, senza dimenticare i numerosi hotel attrezzati per riunioni d’affari e congressi.

_______________________________

ARGOMENTI CORRELATI